Esumazione

L’esumazione consiste nel recupero dei resti mortali di un defunto precedentemente inumato (seppellito a terra).

È quindi a titolo informativo, ma anche per consentire alla famiglia di fare le opportune valutazioni, che Bologna Servizi Cimiteriali si premura di inviare un avviso ai referenti – indicati all’epoca della sepoltura – con circa 20/30 giorni di anticipo rispetto alla data fissata per l’esumazione.
Poiché l’avviso viene spedito a mezzo posta, è indispensabile che i referenti mantengano aggiornati i propri dati di residenza, dando notizia agli uffici cimiteriali di eventuali cambiamenti.  

Destinazione dei resti da esumazione
Al momento dell'esumazione se i resti non dovessero risultare completamente mineralizzati, su richiesta dei parenti prossimi, è possibile richiedere la cremazione. Nel caso invece non ci siano richieste in tal senso, il resto verrà ricollocato nel campo indecomposti, per completare il processo di mineralizzazione.

Si mette a disposizione il modulo predisposto dal Comune di Bologna, per la presentazione della domanda di Cremazione resti mortali. La documentazione deve essere compilata da tutti i parenti prossimi, e consegnata in originale all'Ufficio competente, corredata di copia di documento valido dei richiedenti.

Se si opta per la cremazione, è necessario presentare richiesta scritta, da consegnare in originale, corredata di copia di documento valido dei richiedenti. In alternativa, si procede a un nuovo seppellimento in altra sede, finalizzato a consentire il completamento del processo di mineralizzazione.  

A processo ultimato, il defunto può essere collocato in un sepolcro alternativo all'interno dei cimiteri bolognesi o trasferito in un cimitero fuori comune.  

In ogni modo, se entro 6 mesi dall’esumazione non perviene richiesta di collocazione in ossario, i resti mortali sono collocati in forma indistinta all’interno di un ossario comune.






Segnalazioni e informazioni

Per segnalazioni sull'indirizzo a cui inviare notizie sulle esumazioni e per eventuali altre comunicazioni è possibile compilare il seguente form o contattare la segreteria di Bologna Servizi Cimiteriali: cimiteri.bologna@bolognaservizicimiteriali.it, tel.051-6150811

Piano delle esumazioni 

Le esumazioni ordinarie sono effettuate sulla base di una programmazione annuale in gestione a Bologna Servizi Cimiteriali e organizzata nel rispetto dei periodi di inumazione previsti.   

Bologna Servizi Cimiteriali comunica periodicamente il calendario delle esumazioni, specificando l’elenco dei campi e delle fosse interessate dalla procedura.   

Il calendario delle esumazioni viene affisso all’ingresso dei cimiteri ed è disponibile qui sotto.

Le date di esumazione possono essere posticipare a causa di eventi atmosferici che impediscano il normale svolgimento delle attività.   

Le esumazioni straordinarie possono essere richieste entro e non oltre otto mesi dalla sepoltura ed, a richiesta, dagli aventi titolo.
Tale pratica ha come risultato una diversa sistemazione del defunto, in altre parole può essere tumulato, cremato e/o trasferito in altro cimitero.

In allegato trovate l'elenco dei campi e delle fosse che verranno esumate nel corso dell'anno 2020.
A seguito dell'emergenza Coronovirus, e nel rispetto delle disposizioni emenate dal Presidenete del Consiglio, il programma precedentemente pubblicato ha subito una variazione.
Pertanto di seguito pubblichiamo il nuovo programma delle esumazioni.
Per ogni gruppo di operazioni cimiteriali trovate, come prima la data presunta dell'operazione stessa. Resta inteso che l'operazione potrà essere posticipata a causa delle avverse condizioni atmosferiche.
Resta inoltre inteso, che nel caso da parte della Autorità Governative venissero emanate delle disposizioni e/o dei blocchi di dette attività verranno pubblicati aggiornamenti sul presente sito.