1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
Contenuto della pagina

Comunicazioni disposizioni in ambito funerario per la gestione del Covid-2019 - Aggiornamento 9/3/2020

Aggiornamento al 9/3/2020

In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 08.03.2020, art.02, comma v, si chiede la collaborazione delle Agenzie funebri per informare i cittadini ed attuare la sopracitata disposizione: "l'apertura dei luoghi di culto e' condizionata all'adozione di misure  organizzative  tali  da  evitare assembramenti  di  persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro di cui all'allegato 1, lettera d). Sono sospese le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri".
 
In allegato Decreto del Consiglio dei Ministri.

Si segnala, inoltre, che a questo link https://www.chiesadibologna.it/il-decreto-dellarcivescovo-del-9-marzo/ è disponibile una comunicazione dell'Arcivescovo di Bologna Matteo Zuppi, in comunione con gli Arcivescovi di Ravenna-Cervia, Ferrara-Comacchio e i Vescovi di Cesena-Sarsina, Faenza-Modigliana, Forlì-Bertinoro ed Imola.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

Il recentissimo Decreto del Presidente del Consiglio 4 marzo 2020, Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. (20A01381) pubblicato in (GU n.52 del 1-3-2020), prevede una serie di ulteriori prescrizioni che determinano la necessità di adottare le seguenti prescrizioni:

-        Fino al 3 Aprile
a)      Si dispone la chiusura del Pantheon presso la Certosa.
b)     Si dispone la chiusura della Sala dei riti dell’impianto crematorio presso il Cimitero di Borgo Panigale. Resta inteso che, nel rispetto dei limiti spazio-numerici imposti dal Decreto, i famigliari possono assistere alla proiezione video dei momenti riguardanti il proprio defunto nella zona dedicata.

-------------------------------------------------------------------------------------------------

La presente per comunicare che sono stati recentemente emanati i “Chiarimenti applicativi in merito all’Ordinanza contingibile e urgente n. 1 del Ministero della Salute, d’intesa con il Presidente della Regione Emilia- Romagna, recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid- 2019”, in allegato.

Tale disposizione, per quanto di interesse, prevede quanto segue: “Non si intendono sospese le celebrazioni di matrimoni ed esequie civili e religiose, anche in linea con le disposizioni adottate dalle diocesi della regione”.
Si segnala, inoltre, che al link https://www.chiesadibologna.it/disposizione-dellarcidiocesi-per-il-coronavirus/ sono disponibili le indicazioni fornite dall’Arcidiocesi di Bologna.
Si segnala il punto 4: “4. Per i funerali, qualora il numero dei partecipanti sia elevato, si suggerisce di limitarsi al rito delle esequie nella forma più breve”.

Riguardo alle attività di Bologna Servizi Cimiteriali, a seguito dei chiarimenti fatti nulla varia rispetto alle attività svolte precedentemente. È evidente, tuttavia, che le attività funerarie debbano essere gestite nel quadro più generale delle disposizioni preventive sulla diffusione del virus.

  1. Al via da domani il Calendario estivo Certosa di Bologna 2020

    17.06.2020
    Oltre trenta appuntamenti serali - Dal 18 giugno al 3 novembre 2020